Di recente ho scritto qui che ero innamorato di mio padre -in -law. Ora ne ero convinto. E il punto non è che ho capito anche prima: mio marito non è la persona di cui ho bisogno (è il proprietario, bugiardo e tiranno morale, una persona immatura, che dipende dall’opinione della madre). Ero solo convinto che il mio amore non fosse Fantasie vuote.

Con tutto questo, vedo perfettamente tutti gli aspetti negativi del carattere del padre

Alla sabbia impedita, l’asciugamano è stato sollevato. Ma questa è solo parte del compito, perché levitra cosa principale è trovare un posto appartato e non danneggiare gli abitanti viventi delle spiagge.

-in -law, ma questo non mi dà fastidio. Il marito, che era indifferente per me negli ultimi sei mesi, iniziò improvvisamente a mostrare attenzione: divenne appassionato, affettuoso. Ma non ne ho più bisogno. Inoltre, sento internamente uno strano rifiuto, rifiuto, falsità. Ora è imposto con baci, ma non voglio. Mi sembra che inconsciamente mio marito abbia un odore di non essere indifferente a suo padre, e anche a mia madre. Quindi ho paura.

E il padre -in -law mi guarda come solo un parente. Queste non sono la mia finzione, non sono cieco. Si spiega il caso, le gambe, mi sorride quando scherzo, anche se la battuta è semplice. Il suo sguardo è tutt’altro che correlato. “Eyes Burn and Smile” – Questo è quello che si chiama.

Mio marito ed io abbiamo ripetutamente parlato del divorzio, ma sembrava non sentirmi e pensa che questo sia il mio prossimo salto perché mi mancava attenzione. Abbiamo un tale “swing” per diversi anni, tutto è ciclico. Abbiamo iniziato a litigare, ho espresso lamentele (ma lui si è sempre silenzioso, e poi è esploso), poi abbiamo messo su, per un po ‘di tempo andava tutto bene, e poi di nuovo il vecchio. Ma solo queste “oscillazioni” erano stanche di me e ho detto onestamente che non voglio vivere con lui: dal momento che non possiamo stabilire un dialogo, non ha senso stare insieme. Non vuole credere. E con qualsiasi minaccia di crollo della famiglia, inizia a manipolare che lascerà suo figlio.

E prima o poi dirò alla madre -in -law, e non mi interessa chi penserà cosa. Inoltre, vedo che chiaramente non è indifferente per me, lo nasconde solo con cura. Ha paura della sua dura moglie.

Ho analizzato i miei sentimenti molte volte dal punto di vista della logica, pensato, preoccupato, mi sono rivolto a uno psicologo, ho scritto qui. Questa non è una mancanza di emozioni e non idealizza. Non fugace amore. Tutto è serio. Mi sono appena innamorato di un uomo sposato per adulti. Solo nella mia testa ci sono così tanti pensieri, paure e dubbi: cosa lasciare il marito per te stesso per uscire dal “swing” e iniziare a costruire altre relazioni (sebbene non con la madre -in -law). Ci sono poche speranze, è improbabile che deciderà di lasciare sua moglie, anche se non amata: è difficile iniziare una nuova vita a 60 anni dopo 40 anni di matrimonio ..

Elena, ciao. Grazie per aver condiviso la loro storia e come si stanno sviluppando gli eventi della tua vita. È positivo che durante questo periodo sei riuscito ad ascoltare più attentamente a te stesso, esplorare i tuoi sentimenti e assicurarti la loro sincerità: in relazione a mio marito e in relazione alle barbabietole e in relazione alla vita in generale, piani per esso.

Sembra che tu abbia una chiara comprensione di ciò che vuoi dalla vita e che è già stato formato un piano d’azione specifico per raggiungere i tuoi obiettivi. Rimane solo per implementarlo.

Sì, è sempre difficile decidere le modifiche, anche se li vuoi davvero, e anche se c’è una comprensione di ciò che deve essere esattamente cambiato

Le paure e i dubbi in questo caso sono normali e corrispondono alla situazione. La psiche sa che dovrai adattarti a una nuova vita, una nuova realtà. Ciò richiede forza, ma il più semplice è una chiara intenzione. Aiuterà a prendere determinate decisioni e, soprattutto, agire. C’è una ristrutturazione delle solite cose all’esterno e dentro di te, il che non è sempre facile per nessuna persona.

All’inizio sarà un divorzio da mio marito. Non solo conflitti e conversazioni, ma il divorzio e l’organizzazione della sua vita e la vita del bambino, nella nuova realtà, secondo le nuove regole. E insieme a questo, la soluzione al problema con simpatia per l’uomo a cui è ora e, forse, sarà allora. Per quanto ho capito, hai già deciso di ammetterlo nei tuoi sentimenti. È tuo e hai diritto. Tuttavia, per il tuo benessere, ti consiglierei di pensare a varie opzioni per le conseguenze di tale atto che è meglio prepararsi a loro.

Al momento di gravi cambiamenti, è molto importante prendersi cura di te stesso ed essere bravi essere pronti per tutto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *